Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione.
Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa.
Continuando la navigazione o chiudendo questo banner acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Dal 1730 un patrimonio antico e moderno per tutti

Riproduzioni fotografiche

Nel rispetto della normativa vigente la direzione può concedere la riproduzione fotostatica dei volumi, esclusi i manoscritti, gli stampati del fondo antico e quelli preziosi o deperibili.

La microfilmatura e altri tipi di riproduzione possono essere consentiti su presentazione di domanda scritta.

Le riproduzioni di ogni tipo sono concesse esclusivamente per motivi di studio personale, con le limitazioni e nel rispetto delle norme nazionali ed internazionali vigenti in materia di diritti d’autore e di proprietà.

Chi ha ottenuto di realizzare le riproduzioni di cui all’articolo 26 del regolamento si impegna a rispettare dette norme e si assume ogni responsabilità derivante dall’uso illecito delle medesime riproduzioni, operato anche da terzi.

Sono richiesti come corrispettivi per i servizi di copia fotostatica euro 0,25 per il formato A4 ed euro 0,50 per il formato A3. Per la microfilmatura o la digitalizzazione gli importi variano da caso a caso.